Mescolanze

giovedì 7 dicembre 2017





Di seguito la poesia “Mescolanze”, con la quale mi sono classificato al quarto posto al Concorso Internazionale “Città di San Giuliano Milanese” Il Picchio 2017, nella sezione “Giuseppe Ungaretti”, per poesie a tema libero. Presto uscirà l’antologia del Concorso con le poesie e i racconti premiati. Per chi fosse interessato lascio l’email dell’Associazione che organizza il Concorso: info@associazioneculturaleilpicchio.it



Mescolanze

Qui si viene per adorare un segno
per ardere senza nome  nelle variazioni  cromatiche dell’erba.
Questo verde che albeggia sotto l’azzurro dissonante.
Questa quercia che possiede la mia infanzia resa musica
di foglie agitate dal vento.
Qu si viene per dimorare nell’incertezza
di una parola  che esplora lo spazio
lasciato incautamente libero dal silenzio.
Questo  verde è un segno di un pittore fiammingo
lasciato spegnersi nel gelo,
sotto un grigio che ha divorato l’azzurro,
dove si mischiano le bufere e inizia il canto.

Ettore Fobo (alias Eugenio Cavacciuti)

***


Nella fotografia realizzata da Luigi Sarzi Amadè : Ettore Fobo con Patrizia Menapace (componente dell’Associazione Culturale il Picchio)



4 commenti:

Unknown ha detto...

Bravo Eugenio/Ettore Fobo! complimenti come sempre. ti leggo e ti seguo sempre. Hai la capacità di far affiorare i sentimenti più interiori, esprimendoti sempre con la dolcezza del tuo essere. Piermaria Zannier

Ettore Fobo ha detto...


Grazie di cuore Piero per queste belle parole. Un caro saluto.

Elena ha detto...

Ancora una volta mi specchio in queste suggestioni, sempre chiaramente evocate nei tuoi scritti. E ora, le parole hanno anche un volto che le rappresenta. Trovo che questo sia in qualche modo commovente.
Complimenti per il premio, Ettore, è meritato.

Elena

Ettore Fobo ha detto...


Grazie Elena.